DAD senza consumare Giga grazie a TIM, Vodafone e WindTre

I tre maggiori operatori di telefonia mobile permetteranno la didattica a distanza senza consumare traffico dati

La Didattica a Distanza, conosciuta come DAD, è entrata di prepotenza nel gergo comune di tutti gli studenti a causa della chiusura forzata dovuta al Coronavirus. La scuola in presenza è stata interrotta per diversi mesi a causa dei continui lock down, e per offrire la continuità scolastica è stata introdotta di fretta e furia la didattica a distanza.

Questa ha permesso agli studenti di completare l’anno scolastico senza perdere informazioni importanti alla loro preparazione utilizzando i mezzi informatici e una connessione Internet. Se per quanto riguarda l’hardware, tutti hanno ormai uno smartphone, tablet o computer a casa, per quanto riguarda la connessione internet ci sono grosse novità da TIM, Vodafone e WindTre.

Infatti tutti e tre i maggiori operatori nazionali offriranno il traffico dati consumato dagli applicativi utilizzati per la didattica a distanza, in maniera completamente gratuita, senza andare a consumare Giga. In pratica tutti gli applicativi come Google Meet, Microsoft Team e altri software web, non consumeranno traffico nel bundle dei Giga.

Quando si affronta un’emergenza come quella che stiamo vivendo serve davvero il sostegno di tutti. Da marzo ad oggi lo Stato ha già investito oltre 400 milioni per il digitale a scuola. Iniziative come questa rafforzano l’impegno per supportare studentesse e studenti. Ringrazio chi ha aderito al progetto.

Accordo tra governo e TIM, Vodafone e WindTre

Dal Governo, per mezzo del Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina e delle Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti con la collaborazione dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli è arrivato un accordo con TIM, Vodafone e WindTre per non consumare Giga nella didattica a distanza. Dunque una bella novità che farà contenti studenti e famiglie che non dovranno occuparsi del consumo di Giga.

Al momento non sono ancora state annunciate le applicazioni che non andranno a consumare Giga ed in oltre gli operatori devono comunicare da quando la modifica sarà completamente attiva su tutte le loro utenze attive. WindTre ci ha comunicato che la modifica sarà attiva dal 23 novembre 2020 mentre per gli altri seguiranno aggiornamenti.

DAD senza consumare Giga anche con l’Hotspot

Il NON consumo dei Giga in Didattica a Distanza funzionerà anche con l’Hotspot attivo, visto che in molti useranno la connessione dati dello smartphone condivisa con tablet o computer. Dunque un’offerta completa che permetterà di connettersi a tutti gli applicativi web della scuola senza preoccuparsi del consumo dei Giga sul vostro bundle che pagate ogni mese.

Elenco applicazioni Didattica a Distanza

  • Google Suite for Education
  • Microsoft Office 365 Education A1
  • WeSchool
  • Skype
  • Zoom
  • Amazon Chime
  • Cisco Webex
  • GoToMeeting
  • Jitsi Meet
  • Registro Elettronico Axios
Sono appassionato di tecnologia sin dalla tenera età, coltivo la mia passione con aggiornamenti quotidiani e non mi lascio scappare proprio nulla. Ho creato HowTechIsMade per condividere con voi le mie passioni ed aiutarvi ad avere un approccio più semplice con la tecnologia.